Progetto “Il biologico a scuola in FVG”

 

Nell’ambito di questa iniziativa, già da anni realizziamo delle attività progettuali con specifici percorsi didattici rivolti agli alunni della regione. Affrontiamo assieme a bambini e ragazzi diverse tematiche riguardanti l’ambiente, l’agricoltura e l’alimentazione con metodologie adeguate alle capacità di apprendimento e di interazione delle diverse fasce d’età.

Facciamo questo perchè crediamo sia importantissimo fornire alle nuove generazioni degli strumenti che permettano loro di crescere attenti alla loro salute e a quella della Terra.

 

Come?

 

  • Portiamo dei percorsi didattici riguardanti diversi aspetti dell’agricoltura biologica e della sana alimentazione nelle scuole primarie della regione.
  • All’interno dei nostri interventi inseriamo dei laboratori didattici, delle visite in aziende del luogo, e delle merende “biologiche”.
  • Incontriamo genitori ed insegnanti per informarli ed formarli riguardo alle tematiche inerenti alla sana alimentazione e all’agricoltura sostenibile.

 

Perchè?

 

  • Per spiegare come si coltiva e produce cibo sano e sostenibile per l’ambiente.
  • Per educare a corretti stili di vita ed abitudini alimentari.
  • Per promuovere l’agricoltura biologica e favorire la crescita delle produzioni locali.
  • Per far conoscere il percorso di ciò che mangiamo, dal campo alla tavola.

 

 

È iniziata la scuola, il via alle nuove attività

 

Con il nuovo anno scolastico riprendono a pieno ritmo le attività del progetto “Il biologico a scuola”, le azioni si svolgeranno durante i prossimi mesi e in primavera, a seconda dei percorsi scelti, seguendo le modalità ormai consolidate nello scorso anno scolastico.

L’invito a partecipare al progetto e la descrizione delle attività previste sono già state inviate ai dirigenti scolastici da parte di ERSA (Agenzia regionale per lo sviluppo rurale), con preghiera di diffusione alle scuole primarie.

Siamo quindi in attesa di ricevere le adesioni da parte degli insegnanti interessati ai quali invieremo una descrizione dettagliata dei percorsi e delle attività previste.

 

Come si svolgerà il lavoro…

 

 La selezione delle scuole

La modalità di selezione seguirà dei precisi criteri previsti da ERSA: momento di presentazione della richiesta di partecipazione; ripartizione bilanciata fra le 4 province; interesse della scuola a percorsi riguardanti la salute dei bambini, il rispetto dell’ambiente e il contatto con il territorio; riconoscimento delle attività di formazione per gli insegnanti quale corso di formazione per docenti con partecipazione del personale di tutto l’istituto comprensivo; coinvolgimento delle famiglie nelle attività formative.

La scelta del percorso

In ogni scuola è previsto lo svolgimento di un percorso didattico rivolto a 2 classi (circa 50 alunni), su un argomento scelto dagli insegnanti tra gli otto percorsi proposti:

  • Terra e cibo: la salute in tavola.
  • Fai l’occhiolino alla merenda.
  • Cereali, farina e pane.
  • Dalla vacca al formaggio: il viaggio di un secchio di buon latte.
  • Quattro passi fra frutta e verdura.
  • Il melo: bello da fiore, buono da frutto.
  • Il dolce dono delle api.
  • A scuola nell’orto.

 Incontri rivolti agli insegnanti

  • Incontro di programmazione delle attività didattiche.
  • Incontro di formazione di 2 ore rivolto a tutti gli insegnanti dell’istituto comprensivo ed aperto ai genitori interessati.

Attività rivolte agli alunni

  • Due incontri dalla durata di un’ora e mezza l’uno.
  • Visita in azienda o in una fattoria didattica (se il percorso scelto la prevede) oppure laboratorio specifico per il percorso scelto, ad es. preparazione del pane; lavori nell’orto; degustazione di mele, latte, ortaggi diversi.
  • A conclusione del percorso merenda con prodotti bio regionali.

 

Dai un’occhiata alle attività svolte nell’anno scolastico 2017/2018

 

Materiali didattici 

A supporto delle attività sono stati realizzati libretti e schede che riprendono nel dettaglio quanto affrontato nei diversi percorsi.

 

 

Contattaci all’indirizzo mail scuola@aiab-aprobio.fvg.it per avere tutte le informazioni necessarie e incominciare a lavorare insieme!

 

 

 

 

Commenti chiusi